ABC Formazione è sempre al tuo fianco!

Tutti i master della scuola sono erogati in presenza e online in modalità livestream per garantire in ogni situazione la massima continuità didattica

Il blog di ABCFormazione

Instagram Shop, guida alla configurazione

Instagram Shop: guida alla configurazione

Instagram Shop è un nuovo modo di fare shopping in modo semplice e veloce.

A causa dell'emergenza sanitaria che ha colpito tutto il mondo (Covid-19), le abitudini dei consumatori italiani sono cambiate

Un sondaggio condotto da IZI in collaborazione con Comin & Partners, ha riscontrato nel 2020 un aumento del 20% degli acquisti online rispetto all’anno precedente. Inoltre, il 68% degli italiani (quindi, più di due italiani su tre), ha dichiarato che non abbandonerà questa prassi nel periodo post-Covid.

Cosa fare dunque per non restare schiacciati dall’incremento del processo di digitalizzazione? Rimanere al passo con i tempi: avendo una costante e buona presenza online e, dove possibile, una vetrina digitale dei propri prodotti.

L’ultima novità arriva da casa Instagram che il 19 maggio 2020 ha annunciato una nuova esperienza di shopping: Instagram Shop. Vediamo di cosa si tratta e come le aziende possono sfruttarla al meglio.

Cos’è e come funziona Instagram Shop

Instagram Shop è una vetrina attraverso cui è possibile per le aziende vendere i loro prodotti.

Gli utenti possono acquistare i prodotti, accedendo al profilo instagram aziendale del brand o direttamente dal feed e dalle stories.

La funzionalità è attiva solo da dispositivo mobile.

Come aprire uno shop su Instagram

Oltre ad avere un Account instagram Business, per aprire uno shop su Instagram è necessario che l’azienda possegga determinati requisiti:

Una volta in possesso di tutti i requisiti necessari, si potrà procedere con la configurazione del proprio shop:

  1. Il primo passo è quello di collegare il tuo account Instagram Business a una pagina Facebook (se non la possiedi creala)
  2. Caricare il catalogo prodotti. È possibile caricarlo dal Business Manager di Facebook o da partner specializzati nelle piattaforme di e-commerce (come Shopify, Magento e BigCommerce)
  3. Effettuare l’analisi dell’account. In impostazioni clicca su “Iscriviti per lo shopping” e segui la procedura per effettuare l’analisi. Potrai controllare lo stato di analisi nella voce “Shopping” delle Impostazioni
  4. Attiva lo Shopping. Una volta ottenuta l’approvazione di tutti i requisiti, sarà possibile attivare le funzioni di Shopping. Nell’apposita voce “Shopping” contenuta nella sezione Impostazioni, sarà possibile selezionare il catalogo prodotto e iniziare a vendere i propri prodotti su Instagram.

 

Vuoi diventare un professionista del Web Marketing

 

Creare un’inserzione con tag del prodotto

Una volta inserito il catalogo prodotto, la procedura di aggiunta tag è semplicissima.

Selezionata l’immagine da caricare, basterà cliccare su “Aggiungi foto” e inserire una didascalia. Dopodiché cliccando su “Tagga prodotti” e sul punto della foto in cui desideriamo inserire il tag, sarà possibile cercare un prodotto e selezionarlo.

E infine condividere sul social la foto contenente il tag del prodotto.

Cliccando sul tag (il pallino bianco o l’icona a borsetta) gli utenti potranno visualizzare nome e prezzo del prodotto e cliccandoci sopra si aprirà una pagina più dettagliata dalla quale si potrà accedere anche al sito web e visitare lo shop online.

I tag di Shopping nelle Instagram Stories

Una volta inserita la foto nella storie, bisognerà cliccare sull’area adesivi e selezionare l’adesivo del prodotto. Poi selezionare il prodotto del catalogo da mettere in evidenza e spostare l’adesivo nel punto in cui si desidera venga visualizzato (è consigliabile inserirlo vicino all’articolo del catalogo in modo che quest’ultimo non venga coperto dal tag) e modificare il colore del testo a proprio piacimento. 

Brand e Instagram Shop: esempi di successo

Non solo influencer e creator stanno beneficiando di questa nuova funzionalità ma anche e soprattutto i brand.

Alcuni brand, però, hanno continuato sulla loro linea utilizzando Instagram solo per raccontare e non per vendere, come ad esempio Nike che utilizza la tecnica dello Storytelling per comunicare con i suoi follower.

Il 70% degli utenti usa instagram per trovare nuovi prodotti, quindi sfruttare questa opportunità di vendita risulta molto vantaggioso. Alcune famose aziende ne hanno approfittato, come: Adidas che utilizza lo Shop per promuovere le prime uscite, H&m che gestisce la localizzazione per lingua e valuta e Mac che usa foto di influencer a cui poi aggiunge il proprio tag prodotto.

Insomma ognuno ha la proprio strategia ma l’obiettivo finale è uno: aumentare la vendita dei propri prodotti.

Facebook Shop

A maggio anche Facebook aveva lanciato lo Shop allo scopo di rimettere in moto l’economia. Con Facebook Shop è possibile vendere prodotti sia su Facebook che su Instagram e creare un negozio digitale gratuito e personalizzabile attraverso il Gestore delle vendite

Crea poi le tue raccolte, inserendo in ognuna da 6 a 30 prodotti, assegnandole un nome e impostando un immagine di copertina coinvolgente.

Nel 2019 fu lanciato Instagram Checkout, una funzionalità utile per finalizzare il pagamento in modo semplice e veloce. Negli Usa Instagram sta testando il checkout per consentire di effettuare un acquisto completo senza uscire dall’app.

Con tutte queste innovazioni, in un futuro non tanto prossimo, potrà essere proprio l’e-commerce a rilanciare l’economia del nostro Paese.

 

Vuoi scoprire come usare Instagram Shop nella tua strategia di Web Marketing? 

 

Questo articolo ti è piaciuto? Non perderti le pubblicazioni successive, iscriviti alla newsletter!