Il blog di ABCFormazione

Mansioni di un social media manager

Cosa fa il Social Media Manager

Social media manager mansioni

 

Il Social media manager è una tra le professioni più richieste dalle aziende per far valere la propria presenza sulle piattaforme social come Facebook, Instagram, Pinterest, YouTube, LinkedIn,Twitter e tanti altri.
Infatti il social media manager si occupa della gestione dei contenuti e delle piattaforme di profili, pagine e account ufficiali attraverso la pubblicazione dei post e delle campagne di advertising.
Per ogni cliente andrà definita una strategia in base agli obiettivi da raggiungere.

Fin qui sembra facile ma l’attività del SMM non si limita a questo.

 

Quindi cosa fa?

Il social media manager oltre ai compiti citati, ovvero di gestione dei social, deve avere anche nozioni di blogging, SEO e grafica.
Ma vediamo nel dettaglio le sue mansioni:

  • studio del caso del cliente specifico
  • studio del target, dei trend e degli hashtag attraverso tools specifici
  • strategia di brand communication efficace e individuazione dei social adatti a raggiungere gli obiettivi prefissati
  • definizione del piano editoriale adatto ai diversi social network e creazione di contenuti emozionanti e capaci di ingaggiare il pubblico
  • gestione operativa dei social network
  • attività di advertising attraverso sponsorizzazioni che permettano al materiale prodotto di essere visibile a un numero più ampio di persone (sempre in riferimento al proprio target)
  • definizione dei KPI (KEY Performance Indicator)
  • misurazione dei risultati per interpretare il riscontro da parte dell’utente e poter misurare il ritorno sull’investimento (ROI)
  • presentazione di report dettagliati ai clienti

In particolare la sua attività punta a far crescere la presenza online, migliorare la brand awareness e la reputation, generare lead, e fidelizzare il pubblico creando una community attiva.

Tre sono le caratteristiche richieste:

  1. creatività
  2. competenza
  3. strategia

Come si diventa social media manager?

Un aspirante social media manager, sia che punti a far parte di un’azienda sia che punti a diventare freelance, deve seguire i passaggi fondamentali di qualunque altro professionista ovvero: formazione, gavetta ed esperienza.

La formazione dà le basi necessarie per approcciarsi alla materia

--> Potrebbe interessarti anche: “I migliori di Web Marketing

La gavetta permette di mettere in pratica ciò che è stato appreso durante il periodo di formazione
Mentre con l’esperienza si costruiscono spalle forti ed è possibile imparare i segreti del mestiere da chi è già una figura esperta nel settore. In particolar modo consigliamo di lavorare in un’agenzia che permetta di avere una visione d’insieme del processo.

Scopri il nostro corso di Social Media Marketing per fare carriera in questo ambito e diventare un professionista della social communication.

Questo articolo ti è piaciuto? Non perderti le pubblicazioni successive, iscriviti alla newsletter!