Il blog di ABCFormazione

WhatsApp dark mode

Whatsapp Dark Mode: tutto quello che devi sapere

Whatsapp Dark Mode è finalmente arrivato. Da qualche giorno, dopo una lunga attesa, anche l’applicazione di messaggistica e chiamate ha rilasciato l’aggiornamento con cui è possibile scegliere la modalità “scura”. Ogni giorno vengono inviati circa 50 miliardi di messaggi, 1 miliardo di video, 4 miliardi e mezzo di foto e 80 milioni di GIF: cifre che raccontano più di qualsiasi parola la dimensione del fenomeno. 

Perchè la Dark Mode di Whatsapp

La modalità notturna dell’applicazione di Facebook è pensata per le ore buie del giorno, quando lo schermo molto luminoso può dare fastidio agli occhi. In sostanza serve per gli ambienti poco illuminati. C’è anche un risparmio energetico, più “ambientalista” e attento al consumo di batteria. 

Come attivare la modalità scusa di Whatsapp 

Buone notizie per gli abitudinari: anche se in un primo momento potrà sembrare di avere un’applicazione differente, in realtà gli sviluppatori sono stati molto attenti a non cambiare molto l’impostazione grafica di Whatsapp in Dark Mode, mantenendo anche colori simili. 

Per attivare la modalità su iOs basta andare sulle impostazioni, schermo del telefono e “scuro”. Per quanto riguarda Android, invece, WhatsApp, bisogna invece andare nelle Impostazioni > Chat > Sfondo > e selezionare "Dark". 

Whatsapp come strumento di Digital Marketing

L’app di messaggistica può essere uno strumento di lavoro e di Digital Marketing? Certo, se si sa come farlo. Molti addetti ai lavori si lamentano della mancanza della possibilità di fare inserzioni su Whatsapp e qui si fermano, senza cercare nuove soluzioni. 

Qui sotto il video con cui Whatsapp ("from Facebook", si legge nell'outro) ha annunciato la modalità notturna. 

 

Whatsapp è uno strumento di marketing valido ma non su larga scala. Si possono infatti inviare messaggi ad un massimo di 256 persone. Le modalità sono fondamentalmente 3: la chat individuale classica, i messaggi broadcast con cui si scrive la stessa cosa per un gruppo selezionato di contatti (massimo 256 persone) e i gruppi, sempre allo stesso numero massimo di persone. 

Come fare Marketing su Whatsapp 

Ma cosa offrire, come Brand o personal Brand, a chi ci dà la sua disponibilità? 

  • Consigli sui prodotti e servizi
  • Offerte e sconti speciali
  • Assistenza (salvando “risposte rapide” e link alla pagina FAQ)
  • Ricerche per nuovi prodotti e servizi, in anteprima
  • Organizzare eventi
  • Mandare materiali informativi come locandine, presentazioni e brochure
  • Inviare le posizioni geografiche
  • Creare report

Se vuoi diventare un professionista del Digital Marketing questo è lo strumento giusto per te.

 

 

Questo articolo ti è piaciuto? Non perderti le pubblicazioni successive, iscriviti alla newsletter!

  • whatsapp; whatsapp dark mode;