Il blog di ABCFormazione

Graphic Design: 5 top trend 2020

Graphic Design: 5 Top Trend 2020

Ogni anno nascono nuove tendenze che coinvolgono la comunicazione visiva e un designer sa che per intercettare i gusti del momento deve aggiornarsi costantemente. 
Alcuni trend tendono a passare di moda mentre altri durano per anni.
Ispirarsi alle tendenze può essere un ottimo modo per portare idee fresche e innovative ai propri lavori.

In questo articolo vogliamo condividere con voi le nuove tendenze di Graphic Design in arrivo nel 2020. 

Se il Graphic Design è la tua passione non perderti il nostro Master in Graphic Design

Ecco 5 TOP Trend 2020:

  1. Motion design 

    Sfruttando l’animazione e il movimento sarà possibile raccontare una storia e quindi evocare emozioni più profonde e reali. 
    Soprattutto i siti di e-commerce utilizzano spesso micro animazioni per migliorare l’esperienza dell’utente e mostrare come sono i prodotti.

  2. 3D 

    La tendenza 3D è già un must del 2019 ma nel 2020 certamente non svanirà, anzi vedremo composizioni ancora più straordinarie. 
    Le opere tridimensionali sembrano essere ovunque, qualunque tipo di carattere può essere reso 3D: grassetto, sans serif, script… 
    E per aggiungergi un tocco di creatività, i designer le combineranno con altre realtà come foto e oggetti bidimensionali.
    Sembrerà che le composizioni saltino fuori dalla pagina, catturando lo sguardo di chi le guarda.

  3. Layout asimmetrici 

    Cancellano i confini ed eliminano gli schemi. Questi layout si liberano dei rigidi progetti basati sulla griglia, fornendo più energia cinetica e movimento. 
Un layout asimmetrico cattura l’attenzione dell’utente, creando una sensazione di meraviglia e curiosità mentre scrolla, in un app o un sito, una composizione di design.

  4. Gradienti 

    I gradienti sono una delle tendenze più in voga nel graphic design. 
    Può essere una semplice separazione di un'immagine in diversi colori o una transizione graduale da un colore all'altro. E non importa se se vengono usate le combinazioni di colore previste (come bianco con nero / rosso con arancio / blu con viola) o colori che a prima vista possono apparire incompatibili tra loro, perché oggi i gradienti possono essere utilizzati in quasi tutte le forme.

  5. Design isometrico 

    Il metodo isometrico può dare l’impressione che gli oggetti diventino più piccoli. Infatti risulta uno stile preferito per la capacità di illustrare un oggetto tridimensionale su una superficie bidimensionale. 
Usando l’isometria è possibile mostrare in modo chiaro l’effetto di un programma o una visione generale.

Ultra trendy saranno anche l’effetto metallico che può essere utilizzato usando superfici lucide su superfici opache in qualsiasi colore, il vintage style e il line art.

Questi sono solo alcuni di quelli che saranno i trend del 2020 che ovviamente non dovranno stravolgere il proprio modo di lavorare ma serviranno da spunto per sprigionare la propria creatività.

Questo articolo ti è piaciuto? Non perderti le pubblicazioni successive, iscriviti alla newsletter!