ABCFormazione Corsi di grafica e web a Roma

Il blog di ABCFormazione

Twitter: 10 consigli per avere successo

Twitter: 10 consigli per avere successo

Twitter è un Social Network considerato "difficile". Come usarlo? Abbiamo scritto un "decalogo" in 10 punti da seguire. 

1 Come iniziare? 

  • Benchmarking: che fanno gli altri? Studiare come si muovono i competitors e, perchè no, imitarli. 
  • Twitter è microblogging: bisogna avere costanza e scrivere con continuità. 
  • Bisogna scegliere un nome utente: personale, accattivante o ufficiale? Dipende dall'obiettivo. 
  • Impostare le grafiche di base: foto profilo e immagine di copertina per presentarvi visivamente. 
  • Scegliere una foto del brand aziendale o una personale. 
  • Non scadere nella “tentazione instagram”: Twitter è sostanza non forma!

2 Cosa scrivere nella bio? 

  • E’ fondamentale: sono le prime info su di noi o sul brand. 
  • E’ l’equivalente sintetico del “Chi siamo/chi sono” su un sito.
  • Essere sintetici è difficile ma necessario.
  • Mettere i collegamenti a siti ufficiali, linkedin etc.
  • Bisogna informare e colpire l’attenzione.
  • Valutare la lingua: scrivere in inglese solo se si cerca un network internazionale.

3 Chi seguire?

  • Twitter da’ suggerimenti su “Chi seguire”, all’inizio account popolari poi ampliare il network. 
  • L’obiettivo è avere un network di “Following” (persone che segui) del tuo settore lavorativo o di interese.
  • Dopo le prime scelte di “Following” i suggerimenti saranno più precisi.
  • Non cadere nella tentazione di chiedere il follow back: è elemosina!
  • Porta pazienza, resisti. Il lavoro paga. Twitter è meritocratico. 

4 Come e cosa scrivere?

  • Bisogna avere costanza nella scrittura.
  • All’inizio bisogna imporsi di fare almeno 2 tweet al giorno.
  • Siate sintetici, usate gli # giusti e mettete un link di approfondimento.
  • Usare foto, gif, video per rendere più multimediale il contenuto.
  • Fissate in alto i contenuti importanti e rappresentativi.

5 Come stimolare le interazioni? 

  • Partecipate alle conversazioni in modo naturale.
  • Usare la Mention funziona ma non ne abusate altrimenti è spam.
  • Rispondete a domande del vostro settore di competenza lavorativa.
  • In casi particolari potete fare CTA per RT: valutate attentamente.
  • Attenzione ai Dm Automatici: validi solo per i brand medio-grandi.

6 Usare i TT

  • I trending Topic sono gli # più dibattuti in un dato momento.
  • Sfruttarli significa entrare in un flusso di Tweet specifici.
  • Può dare grande visibilità momentanea.
  • Attenzione agli Haters: bisogna essere pronti
  • Scrivere solo se si ha un contributo specifico.
  • Attenzione a quello che si scrive: Twitter è pubblico.

7 Il live Tweet e il live storytelling

  • Twitter è lo strumento perfetto per il racconto live di eventi.
  • Bisogna essere sicuri di quale # sia il più diffuso per un evento.
  • Contribuite con foto, video, virgolettati, riflessioni, mention.
  • Raccontare live significa fornire un servizio a chi non c’è.
  • E mostrare nuove chiavi di lettura a chi è presente.

8 Usare strumenti di programmazione

  • Potete pianificare i vostri tweet con Tools come HootSuite
  • Programmare significa coprire tutta la settimana senza doversene occupare quotidianamente.
  • I pericoli sono diversi: eventi improvvisi, crisis management da affrontare etc.
  • Il contributo live è l’essenza di Twitter: valutate bene cosa programmare.

9 Rispondere alle interazioni 

  • All’inizio della vostra esperienza su Twitter bisogna ringraziare per ogni like, RT, risposta: è un modo di farsi conoscere.
  • Non chiedere in continuazione favori e follow: è controproducente.
  • Non fare mention di Opinion Leader e Influencer senza motivo.
  • Se qualcuno vi fa una domanda rispondete in modo più preciso possibile.

10 Evitare la condivisione automatica da Facebook

  • Due cose non sono tollerate su Twitter: le "uova" nella biopic e le condivisioni automatiche di Facebook
  • Ogni SN ha le sue regole e le sue specificità.
  • Potete anche usare lo stesso contenuto ma va declinato sul canale.
  • I collegamenti tra Social danno una sensazione di trascuratezza e superficialità.

Per maggiori informazioni puoi leggere il programma di un corso per diventare un Social Media Manager

 

 

Questo articolo ti è piaciuto? Non perderti le pubblicazioni successive, iscriviti alla newsletter!

  • twitter
  • , come usare twitter
  • , usare twitter
  • , follower