ABCFormazione Corsi di grafica e web a Roma

Il blog di ABCFormazione

I trend del web design per il resto del 2015

I trend del web design per il resto del 2015

 

Al giorno d'oggi è complesso affermare con certezza queli saranno i trend di questo anno. Il motivo è molto semplice: il web è in continua evoluzione e spesso travolge anche chi ci lavora dentro da anni. Nonostante tutto è possibile individuare alcuni punti chiave che possono, in qualche modo, determinare le tendenze nel web design per questo anno 2015.

Pagine lunghe con pochi testi

Sicuramente una delle tendenze a cui assistiamo da parecchio e che non ha intenzione di mollarci, è la caratteristica di scrollare i siti web in profondità. Questa tendenza deriva ovviamente dall'suo massiccio dei dispositivi mobili.

I siti web monopagina con uno scroll molto ampio, correllati da molte immagini grandi, con tanto di slogan e titoli esplicativi, è prefribile a lunghi testi descrittivi che tanto si sa, nessuno leggerà mai.

Inoltre è più facile per gli utenti scrollare la pagina per trovare i contenuti che cercano, piuttosto che cliccare sui vari link e attendere il caricamento delle singole pagine.

 

Storytelling

Ossia la capacità di raccontare una storia attraverso il contenuto che state realizzando, sarà considerato un grande plus per migliorare la user experience. Ricordiamoci che le persone sono guidate dalle emozioni e ruscire a comunicare con gli utenti attraverso una storia, è sicuramente un buon modo per catturare la loro attenzione

 

Grandi immagini o grandi spazi vuoti?

All'inizio di questo anno, molti hanno scommesso sulla graduale eliminazione delle immagini grandi dai header del sito web a favore di un colore piatto con tanto di testo ben evidente, sfruttando i trend dei font compatibili col web. Questa scelta favorirebbe la velocità di caricamente del sito ma dall'altro lato, renderebbe la User experience del sito meno accattivante e coinvolgente.

Personalmente preferisco la presenza di belle immagini in linea con lo storytelling del sito web ma devo ammettere che il mio lato minimal non disprezza affatto la soluzione del colore singolo.

 

Less is more

Siamo nell'epoca in cui il contenuto ha il peso più importante. Si tende quindi ad eliminare ogni elemento grafico non necessario, a differenza di quello che accadeva in passato, dove si curava nei minimi dettagli ogni fronzolo visivo, spesso inutile al fine della fruizione del sito web.

La semplicità e l'usabilità sono le parole d'ordine per questo 2015.

 

Larghezza fissa e sito centrato

Con l'arrivo del responsive design abbiamo visto nascere siti web che coprivano l'intera area dello schermo, spesso questi siti erano orrendi da vedere e pessimi da usare. Per molto tempo ho rivoluto indietro i primi 10 anni del web design in cui si tendeva a realizzare siti web centrati con una larghezza fissa, definita.

Potremmo definire che questo trend sta tornando, mischiato al responsive design ovviamente, dove la largehzza massima del sito web è definita e la struttura del sito è ben centrata nel browser.

 

Uso di fotografie professionali

I tempi in cui si prendevano liberamente le foto da Google stanno sparendo. I web designers tendono ad usare sempre di più immagini di altissima qualità, acquistandole dalle banche immagini o da fotografi professionisti. Le immagini professionali aiutano a dare un'idea di sito web più affidabile.

 

Menu nascosti o compatti

Scelta un pò controversa ma noto che sempre più siti web tendono a comprimere il menu nel classico "hamburger" oppure compatatrli in qualche modo, per aprirli solo se necessario. Sono finiti i tempi dei classici menu "lavori" "chi siamo" e "contatti"? Probabilmente di si, perchè con la progettazione a layout verticale, ci si concentra davvero sui contentui e meno sulla quantità delle pagine da realizzare.

Il menu diventa un elemento di utility che l'utente sceglie di visualizzare e non, come prima, elemento di primaria importanza al fine della navigazione.

 

Testi giganti

C'è poco da dire, la tendenza è quella di scrivere i testi con un fonto gigante. Ricordo ancora i tempi quando si tendeva a non andare oltre il font a 12 pixel. Oggi come oggi, si va anche oltre il doppio. In qualche modo ci stiamo avvicinando alle soluzioni adottate dalle testate gironalistiche o dalle riviste di design. Potere al testo e alla pulizia.

 

Velocità e performance

Dopo anni di sperimentazioni dove abbiamo visto soluzioni bellissime come il sistema parallax, siamo tornati alla praticità. Il sito web deve essere veloce e rapido. Si deve caricare in poco tempo e vanno eliminati tutti i fronzoli. Oggi gli utenti vogliono fruire dei contenuti, prima di subito.

 

Prevedi altri trend per questo 2015? Lascia un commento e parliamone!

Questo articolo ti è piaciuto? Non perderti le pubblicazioni successive, iscriviti alla newsletter!

  • I trend del web design per il resto del 2015